La Voce di Trieste
Tutti gli articoli di Paolo G. Parovel

Gli ingordi

Questo numero della Voce si trova ad essere dedicato, controvoglia ma per assoluto dovere, ai politici ingordi, o se volete all’ingordigia politica. L’ingordigia di partiti ai quali non basta disamministrare Trieste, e di porti ed industriali ai quali non basta curare i propri già cospicui interessi legittimi, ma pretendono di avere il diritto di predare […]

Trieste: il Pd vuole impadronirsi del porto fra speculazioni illegali e ombre di mafia

Trieste ha sia porto doganale sia porto franco internazionale dotato di straordinari privilegi dal Trattato di Pace del 1947 che ha istituito il Free Territory of Trieste (del quale vi è vivace riscoperta) e le sue attività portuali sono in crescita continua nonostante difficoltà note. Tra queste difficoltà vi è il tentativo pertinace di un […]

Il vero e il falso

L’impegno e lo sforzo di testimoniare il vero e denunciare il falso non sono mai senza attrito, ed il rischio è proporzionale alle fonti di inganno che devi affrontare. Poche volte sulla Voce questo è stato evidente come su questo numero, che come anticipato in rete, deve superare il livello delle analisi più generali sui […]

Rigassificatore: su Trieste il Governo rimane ambiguo nel silenzio dei partiti

A Roma le interrogazioni parlamentari utili per Trieste le fanno ormai soltanto i due eletti triestini del Movimento 5 Stelle alla Camera ed al Senato, Aris Prodani e Lorenzo Battista. Gli altri si preoccupano sinora soltanto degli interessi e delle operazioni dei loro partiti. Motivo per cui Trieste sia i partiti del centrosinistra, capitanati qui […]

Il Ministero degli Esteri italiano nega ufficialmente l’esistenza giuridica del Territorio Libero di Trieste, del suo Porto franco e dei diritti dei suoi cittadini: Trieste Libera incrementa i ricorsi internazionali

Trieste, 7.10.2013 – La notizia principale è che dopo lunghi silenzi imbarazzati il Governo italiano ha finalmente espresso, tramite il Ministero degli Esteri, una prima posizione ufficiale sulla questione del Territorio Libero di Trieste che ha in amministrazione provvisoria su mandato fiduciario internazionale dal 1954. Il Governo è stato stanato da un’interrogazione conoscitiva del deputato […]

Porto di Trieste: Cosolini e Serracchiani incompetenti allo sbaraglio

I politici incompetenti praticano notoriamente quella specie di surf che consiste nel cavalcare l’onda delle chiacchiere e dei titoli di giornale giocando sulle dichiarazioni senza mai approfondire seriamente i problemi concreti dell’economia e delle persone. Sono quindi personaggi sgradevoli, che rimangono però innocui solo finché non diventano amministratori del bene pubblico. Perché da quel momento […]

Operazione speculativa illegale sul “porto vecchio”: perché il Pd non risponde sugli interrogativi antimafia?

Non è per insistenza, ma per dovere civico e professionale che da mesi la Voce ripropone con evidenza, anche sul precedente n.30, alcuni interrogativi antimafia che gravano sulla colossale operazione speculativa edilizia ed immobiliare privata, e già di per sé illegale (perciò già sotto deuncia penale) avviata sul Porto Franco Nord di Trieste col falso […]

Trieste: le false notizie ONU anti-TLT opera di un ufficiale dei servizi militari

L’intervista del 2005 sta ancora su un sito di demodossalogia (pubblica informazione e disinformazione): http://www.demodossalogia.it/index.php?option=com_content&task=view&id=180&Itemid=1 L’intervistato, che nella foto ha l’aria simpatica e furbetta sotto un cappellino col logo della NATO «è giornalista professionista e redattore del “Piccolo” di Trieste. Ha maturato un’esperienza ventennale lavorando per testate giornalistiche quotidiane e periodiche e, in qualità di […]

Trieste cambia, ma sul serio

È davvero singolare che a Trieste tutta la leadershit (non è un refuso) politica italiana non faccia che cianciare a vuoto di cambiamento da anni, se non decenni, e poi quando il cambiamento arriva davvero, ma senza di loro, prima non lo riconosce, e poi quando se ne accorge impazzisce e tenta di bloccarlo con […]

30 settembre: l’indipendenza di Trieste e l’Austria dal 1382 al 1918 e dopo il 1947

Il 30 settembre, una settimana dopo l’equinozio d’autunno, è dal 1382 l’anniversario dell’atto di dedizione spontanea con cui la piccola città indipendente di Trieste si affidò a Casa d’Austria, rappresentata allora dal duca Leopoldo III d’Absburgo, per restare libera invece di diventare una colonia di Venezia come le altre cittadine costiere dell’Adriatico nordorientale. Iniziava così, […]

Galleria fotografica

La locandina

Sfoglia online l’edizione cartacea

Accedi | Designed by Picchio Productions
Copyright © 2012 La Voce di Trieste. Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trieste - n.1232, 18.1.2011
Pubblicato dall'Associazione Culturale ALI "Associazione Libera Informazione" TRIESTE C.F. 90130590327 - P.I. 01198220327
Direttore Responsabile: Paolo G. Parovel
34121 Trieste, Piazza della Borsa 7 c/o Trieste Libera
La riproduzione di ogni articolo è consentita solo riportando la dicitura "Tratto da La Voce di Trieste"