La Voce di Trieste

Goethe Institut: Sprache (Lingua), Kultur (Cultura), Deutschland (Germania)

di

Viaggio alla conoscenza del Goethe Institut di Trieste

“Presto i ragazzi di tutta Europa studieranno tre lingue, la propria e altre due. Avete già pensato quali lingua suggerire a vostro figlio?” Con questo slogan il Goethe – Institut Triest invita genitori  e figli a riflettere sull’importanza della lingua tedesca oggi.

Avete considerato di proporgli il tedesco? Pochi sanno che non esiste campo, come  la cultura, l’economia, la scienza, il turismo e la ricerca, in cui non possa essere utile la conoscenza della lingua tedesca.  Se i grandi nomi del passato come Einstein, Kant, Mozart e Kafka sono vanto del passato, è la realtà contemporanea, la concreta vicinanza geografica e i numerosi sbocchi professionali,  a rendere lo studio del tedesco quasi una necessità oggi; infatti sono più di 100.000.000 i cittadini europei di madrelingua tedesca.

Quasi un terzo delle esportazioni italiane (il 30.1%) è destinato alla Germania, all’Austria e alla Svizzera. Sono più di 1.000 le imprese tedesche con sede in Italia e 150.000 le persone che ci lavorano; inoltre sono 80.000 quelle impiegate nelle imprese svizzere. Non a caso i giovani italiani sono tra i più numerosi ospiti degli istituti di ricerca in Germania, Austria e Svizzera. Fra i milioni di turisti che ogni anno visitano le città d’arte italiane, le spiagge, i laghi e le baite, il 39.1% è di origine tedesca: uno straordinario apporto all’industria turistica  dunque e un eccezionale momento di conoscenza e scambio culturale. Questo scambio, insieme alla vitalità della scena culturale, porta sempre più giovani artisti italiani a studiare nelle accademie e nei conservatori di Berlino, Vienna, Zurigo.

Il tedesco è una palestra del cervello. Sforzo, tenacia e disciplina. Fare a pugni con i verbi, inciampare sul soggetto quando segue il predicato. Parole come montagne russe, poi l’arcobaleno.  Il tedesco ti scorre nelle vene, ti batte nel cuore. È un’assicurazione per la vita, in cassaforte  un tesoro; e chi beve Kafka e Mann conoscerà la gioia e la pienezza dell’anima”. Non esistono parole migliori che colpiscano di più di queste della giornalista Gabriella Lepre che invitano a conoscere e amare la lingua tedesca.

Il Goethe- Institut vanta un’esperienza di sessanta anni nell’insegnamento del tedesco come lingua straniera, nei corsi di formazione per insegnanti  e nell’elaborazione di esami e materiali didattici. Presente nel mondo con 136 sedi e oltre duemila dipendenti, sul territorio italiano, il centro culturale tedesco vanta sette sedi, una presenza che testimonia le affinità tra Italia e Germania. Nella sede triestina di via Beccaria,  una vera e propria finestra sulla Germania, si possono trovare  e avere informazioni sui temi di attualità sociale, culturale e politica in Germania.

Sul sito www.goethe.de/trieste si può scaricare il calendario, l’orario ed eventuali  ingressi a pagamento,  delle umerose attività dell’autunno 2011, quali manifestazioni culturali, rassegne cinematografiche, convegni, mostre,vignette satiriche,  programmi tandem, concerti, workshop anche per alunni delle medie.

Attualmente, fino al 14 novembre si svolge la rassegna cinematografica  Reciproche visioni. Kino in italiano. Cinema auf Deutsch (www.goethe.de/ins/it/tri/ver/it7809477v.htm) in collaborazione con il Cinema Ariston (www.aristontrieste.it). Questa rassegna di film riflette su alcuni temi ricorrenti, e luoghi comuni che hanno caratterizzato la relazione Italia  e Germania. Tutti i  film vengono proiettati al Cinema Ariston, in lingua originale con sottotitoli in italiano, ingresso 3€.

Appuntamento da non perdere lunedì 7 novembre alle ore 16.00 e alle ore 21.00 con il film Morte a Venezia regia L. Visconti tratto dal romanzo di Thomas Mann ‘Tod in Venedig’ classico della letteratura tedesca.

Il nuovo progetto del Goethe-Institut – Istituto di Cultura Ufficiale della Repubblica Federale di Germania Va Bene?! La Germania in italiano. Italien auf deutsch (www.goethe.de/ins/it/lp/prj/vab/itindex.htm) racconta i pregiudizi, i rimproveri reciproci e gli stereotipi tra l’Italia e la Germania, coinvolgendo giornalisti, vignettisti ed opinionisti di entrambi i Paesi. L’obbiettivo è quello di bandire i luoghi comuni e fare riscoprire un’Italia che i tedeschi amano ed una Germania che gli italiani  vogliono scoprire.

Accanto al Goethe Institut troviamo il Goethe- Zentrum di Trieste(www.goethezentrumtrieste.it)  centro culturale italo-tedesco, partner dell’Ente Culturale Ufficiale della Germania, nato nel 1997  come diramazione del Goethe Institut Triest. Opera sul territorio del Friuli Venezia Giulia e propone numerose attività:

 

Corsi di lingua tedesca

I corsi sono tenuti da insegnanti madrelingua altamente qualificati, conformi ai parametri e ai livelli imposti dall’Unione Europea.  Anche il metodo di insegnamento si basa sulle più recenti innovazioni introdotte nell’insegnamento delle lingue straniere ed è finalizzato all’apprendimento attivo, comunicativo e soprattutto è orientato alla pratica. Il centro inoltre è l’unico autorizzato in  Regione a rilasciare diplomi e certificati di lingua tedesca. Nell’ambito scolastico e universitario i diplomi rilasciati sono validi ai fini della Certificazione internazionale di Lingue Straniere e per l’attribuzione dei crediti formativi.

 

Attività didattico- culturali

Vengono proposti incontri culturali e divertenti laboratori didattici per i più piccoli. Inoltre il centro collabora con le scuole d’infanzia e con  le scuole elementari e medie di I e II grado per realizzare progetti didattici per la promozione della lingua e della cultura dei paesi di lingua tedesca.

 

Imparare il tedesco in Germania

Le sedi del Goethe Institut in Germania offrono la possibilità di imparare il tedesco velocemente grazie alla full immersion e all’ambiente madrelingua. I moderni metodi di insegnamento, le attività culturali e quelle del tempo libero, la disponibilità dei centri multimediali contribuiscono ad un apprendimento rapido e veloce.

 

Biblioteca- mediateca

I servizi di biblioteca-mediateca quali quotidiani e riviste, easy readers, cd, audiolibri materiale didattico, completano e arricchiscono l’offerta per gli studenti. La consultazione in sede è gratuita e per il prestito è prevista una quota di iscrizione annua di 10 euro.

 

Per maggiori informazioni:

Goethe Institut Triest

Via Beccaria, 6 Trieste

Tel. 040. 635763 –  fax 040. 366309

www.goethe.de/triesteinfo@triest.goethe.org

orario: lun-gio 10.00- 13.00 / 15.00- 18.00   e ven 10.00- 13.00

 

Goethe Zentrum Triest

www.goethezentrumtrieste.itinfo@goethezentrumtrieste.it

via Beccaria, 6  Trieste

tel. 040. 635764 – fax 040. 3478205

© 24 ottobre 2011

Sfoglia online l’edizione cartacea

La locandina

Codice QR per cellulari

QR Code - scan to visit our mobile site
Accedi | Designed by Picchio Productions
Copyright © 2012 La Voce di Trieste. Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trieste - n.1232, 18.1.2011
Pubblicato dall'Associazione Culturale ALI "Associazione Libera Informazione" TRIESTE C.F. 90130590327 - P.I. 01198220327
Direttore Responsabile: Paolo G. Parovel
34121 Trieste, Piazza della Borsa 7 c/o Trieste Libera
La riproduzione di ogni articolo è consentita solo riportando la dicitura "Tratto da La Voce di Trieste"