La Voce di Trieste

Rinviato a luglio il concerto di Massimo Ranieri

Il concerto di Massimo Ranieri al Teatro Nuovo Giovanni da Udine, originariamente previsto per il 17 marzo, in seguito al Decreto Ministeriale per fronteggiare l’emergenza sanitaria del Coronavirus, viene spostato a venerdì 31 luglio al Castello di Udine. I biglietti già acquistati rimarranno validi per la nuova data. Nella nuova location dello spettacolo verranno mantenuti settore e numerazione dei biglietti già acquistati, mentre una nuova disponibilità di tagliandi sarà in vendita sul circuito Ticketone nei prossimi giorni. È possibile rivendere i biglietti acquistati utilizzando la piattaforma Fansale di TicketOne. A 66 anni e dopo aver venduto oltre 14 milioni di dischi nel mondo, la carriera di Ranieri non conosce sosta; nei prossimi mesi l’artista porterà avanti diversi progetti paralleli, con un’incessante attività live. Dopo 500 straordinarie repliche in tutta Italia, Sogno e son desto 500 volte, lo spettacolo di e con Massimo Ranieri, ideato e scritto con Gualtiero Peirce, si rinnova e si conferma. Resta immutata la formula vincente, con Ranieri interprete dei suoi grandi successi musicali, ma sempre attore e narratore. In questa nuova versione senza perdere di vista il gusto irrinunciabile della tradizione umoristica napoletana e dei colpi di teatro, naturalmente non mancheranno le sorprese. Ma stavolta, soprattutto, Ranieri sarà sé stesso ancora di più. In scena ci sarà un Massimo al 100%, che offrirà al suo pubblico tutto il meglio del suo repertorio più amato e più prestigioso. In Sogno e Son Desto 500 volte, Massimo Ranieri sarà protagonista, con la sua consueta classe, di un viaggio affettuoso, spettacolare e sorridente, attraverso grandi canzoni e racconti particolari. I protagonisti, ancora una volta, non saranno i vincitori o le imprese degli eroi, ma i sognatori e la vita di tutti noi, un grande abbraccio con il pubblico per un messaggio di gioia, pace e amore. Sul palcoscenico Ranieri sarà impegnato nel duplice ruolo di attore e cantante, nel portare in scena il teatro umoristico di Nino Taranto e Giorgio Gaber e nell’interpretare, oltre ai suoi successi evergreen divenuti la colonna sonora della vita di milioni di persone, anche il grande repertorio della canzone napoletana. A completare uno spettacolo travolgente anche brani dei più celebri cantautori italiani e internazionali: da Fabrizio De Andrè a Violeta Parra, da Francesco De Gregori a Luigi Tenco, da Lucio Battisti a Pino Daniele, da Charles Aznavour a Domenico Modugno. Tutte le informazioni su www.azalea.it e www.ticketone.it. Foto Simone Di Luca

© 16 Marzo 2020

Galleria fotografica

Sfoglia online l’edizione cartacea

La locandina

Accedi | Designed by Picchio Productions
Copyright © 2012 La Voce di Trieste. Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trieste - n.1232, 18.1.2011
Pubblicato dall'Associazione Culturale ALI "Associazione Libera Informazione" TRIESTE C.F. 90130590327 - P.I. 01198220327
Direttore Responsabile: Paolo G. Parovel
34121 Trieste, Piazza della Borsa 7 c/o Trieste Libera
La riproduzione di ogni articolo è consentita solo riportando la dicitura "Tratto da La Voce di Trieste"