La Voce di Trieste

Sospesi gli spettacoli teatrali a Trieste

A seguito dell’ordinanza emanata dal Ministero della Salute e dalla Regione Friuli Venezia Giulia per contrastare la diffusione del COVID-2019, il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, il Teatro Orazio Bobbio e il Teatro dei Fabbri sospendono la propria attività nella settimana dal 24 febbraio al 1º marzo. Per quanto riguarda il Rossetti non si terranno dunque gli spettacoli Tango Fatal (25 febbraio), Arsenico e vecchi merletti (dal 26 febbraio al 1º marzo) e l’incontro pomeridiano del 27 febbraio condotto da Peter Brown. Nessuno degli eventi avrà luogo: l’intenzione è di riprogrammarli in date future, che saranno tempestivamente annunciate nelle prossime ore assieme alle modalità di spostamento e eventuale rimborso dei biglietti. Per quanto riguarda il Bobbio e dei Fabbri lo spettacolo Non è vero ma ci credo con Enzo Decaro previsto sarà rinviato a data da destinarsi, così come l’appuntamento degli Amici della Contrada Il dio del massacro e lo spettacolo Gaia e Re Ciclo. Gli uffici del Teatro La Contrada resteranno regolarmente aperti. Non appena possibile verranno comunicate modalità e date di recupero degli spettacoli sospesi. Per gli spettatori e abbonati tutte le informazioni saranno tempestivamente disponibili sul sito contrada.it e sui canali social del Teatro.

© 24 Febbraio 2020

Galleria fotografica

Sfoglia online l’edizione cartacea

La locandina

Accedi | Designed by Picchio Productions
Copyright © 2012 La Voce di Trieste. Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trieste - n.1232, 18.1.2011
Pubblicato dall'Associazione Culturale ALI "Associazione Libera Informazione" TRIESTE C.F. 90130590327 - P.I. 01198220327
Direttore Responsabile: Paolo G. Parovel
34121 Trieste, Piazza della Borsa 7 c/o Trieste Libera
La riproduzione di ogni articolo è consentita solo riportando la dicitura "Tratto da La Voce di Trieste"