La Voce di Trieste

La vita di Vito Timmel al Museo Revoltella

Venerdì 13 settembre alle ore 18.00, al Museo Revoltella di Trieste, si terrà ultimo appuntamento con lo spettacolo Un ozioso disinteresse, un fantasioso incanto, visita non guidata al magico mondo di Vito Timmel. Un eccentrico racconto, a cura di Stefano Dongetti, della vita dell’artista triestino, un appassionato monologo in cui Adriano Giraldi recita con bravura e grande pathos che coinvolge lo spettatore. Vito Timmel si è raccontato molto nei suoi dipinti e nelle parole del suo “Magico taccuino”. Ma soprattutto si è raccontato cercandosi e sfuggendosi, ritrovandosi e perdendosi per poi forse ritrovarsi ancora per un’ultima volta nella dimensione della follia. La storia di una vita difficile che trova riscatto e rifugio nell’arte. La storia di un uomo fragile e di un grande animo d’artista. Con il biglietto allo spettacolo, dalle 17 alle 18, sarà possibile anche visitare l’esposizione permanente dei pannelli realizzati da Vito Timmel per il Cinema Ideal accolti nella Sala lettura “Sergio Molesi” della biblioteca del Museo. Storie nell’arte – percorsi teatrali organizzato da Bonawentura in collaborazione con il Museo Revoltella e il Comune di Trieste e realizzato con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia. Biglietto € 10,00 (da 1h prima dello spettacolo all’ingresso del museo). Informazioni e prenotazioni: Teatro Miela, da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 13.00, tel. 040365119. Posti limitati. Durata 50’. Fotografia di G. Peteani

© 10 Settembre 2019

Galleria fotografica

Sfoglia online l’edizione cartacea

La locandina

Accedi | Designed by Picchio Productions
Copyright © 2012 La Voce di Trieste. Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trieste - n.1232, 18.1.2011
Pubblicato dall'Associazione Culturale ALI "Associazione Libera Informazione" TRIESTE C.F. 90130590327 - P.I. 01198220327
Direttore Responsabile: Paolo G. Parovel
34121 Trieste, Piazza della Borsa 7 c/o Trieste Libera
La riproduzione di ogni articolo è consentita solo riportando la dicitura "Tratto da La Voce di Trieste"