La Voce di Trieste

“Muja Buskers Festival” e Leonardo Da Vinci

Ci sarà anche uno spettacolo speciale, dedicato a Leonardo Da Vinci, all’interno di Muja Buskers Festival, la manifestazione organizzata dall’ associazione Sparpagliati, in programma a Muggia (Trieste), dal 23 al 25 agosto. Un appuntamento unico, perché la rappresentazione sarà costruita nei giorni che precedono la serata, in calendario venerdì 23 agosto alle 21.00. «Il sogno della scoperta e della ricerca era uno dei moti interiori più forti del genio rinascimentale – spiega Riccardo Strano, regista dello spettacolo – come un artista di circo contemporaneo oggi crea nuovi linguaggi emotivi attraverso la ricerca artistica, un tempo Leonardo rivoluzionava l’estetismo dell’arte attraverso lo stesso processo creativo di un attore di circo. Uno spettacolo che indaga come, attraverso i secoli, ciò che accomuna l’artista che osserva e sperimenta, possa far sognare di modificare ogni immagine della nostra realtà. Dopo aver selezionato cinque giovani artisti, ci sarà un primo periodo dove insieme creeremo lo spettacolo, che poi prenderà vita a Muggia, la settimana che precede il festival. Tutti i giorni proveremo in piazza Caliterna, davanti al pubblico. L’ obiettivo principale – sottolinea – è fare in modo che i protagonisti costruiscano una vera e propria opera d’arte a Muggia e per Muggia. Lo spettacolo infatti nasce, cresce e finisce proprio lì. Ci auguriamo che i cittadini siano incuriositi, vengano a seguire l’evoluzione dell’ iniziativa, perché diventeranno inevitabilmente parte del processo creativo». Lo spettacolo si inserisce nelle iniziative supportate dalla Regione Friuli Venezia Giulia, che attraverso un bando ha voluto premiare i progetti relativi ad attività culturali da attuare in occasione della ricorrenza del 500° anniversario della morte di Leonardo da Vinci. L’idea dell’associazione Sparpagliati è risultata vincente. Il Muja Buskers Festival è realizzato in collaborazione con il Comune di Muggia e il supporto del centro commerciale Montedoro. Prevede un ampio calendario, che sarà illustrato nel dettaglio nelle prossime settimane. Tra gli appuntamenti di rilievo anche il concerto dei Radio Zastava, una formazione unica nel panorama delle band europee di origine balcanica. Nati nel 2005 e provenienti dalla multiculturale Gorizia, gli otto elementi hanno influenze diverse, in un mix artistico variegato, italiano, friulano, sloveno, austriaco e serbo-bosniaco. Si esibiranno venerdì 23 agosto, alle 22, in piazza Marconi. Per tutte le informazioni si può consultare il sito web www.mujabusker.com o la pagina Facebook Mujabuskers

© 29 Luglio 2019

Galleria fotografica

Sfoglia online l’edizione cartacea

La locandina

Accedi | Designed by Picchio Productions
Copyright © 2012 La Voce di Trieste. Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trieste - n.1232, 18.1.2011
Pubblicato dall'Associazione Culturale ALI "Associazione Libera Informazione" TRIESTE C.F. 90130590327 - P.I. 01198220327
Direttore Responsabile: Paolo G. Parovel
34121 Trieste, Piazza della Borsa 7 c/o Trieste Libera
La riproduzione di ogni articolo è consentita solo riportando la dicitura "Tratto da La Voce di Trieste"