La Voce di Trieste

The Darkness a Majano

Attesissimi e da sempre molto amati dal pubblico italiano, i The Darkness, hard rock band inglese che ha firmato successi planetari come “I Believe in a Thing Called Love”, “One Way Ticket” e “Everybody Have a Good Time” e album memorabili come “Permission to Land” e “One Way Ticket to Hell…And Back”, sono pronti a replicare il successo live ottenuto lo scorso agosto nel nostro paese. Il gruppo guidato dal carismatico Justin Hawkins, chitarrista e fra le voci più innovative di inizio millennio,sarà, per un unico live nel Nordest, al Festival di Majano, la storica rassegna musicale, culturale e gastronomica del Friuli collinare, che rende così noto il primo grande nome della sua 59° edizione. L’appuntamento con i The Darkenss a Majano, concerto organizzato da Zenit srl, in collaborazione con Pro Majano, Regione Friuli Venezia Giulia e PromoTurismoFVG, è per domenica 21 luglio 2019, nell’area concerti del festival con inizio alle 21.30. I biglietti sono in vendita sul circuito Ticketone. Info e punti vendita su www.azalea.it . I The Darkness nei primi anni 2000 sono stati in grado di riportare alla moda tutine attillate e folte chiome in pieno stile anni ’70. Il loro hard rock ispirato a mostri sacri come AC/DC, Led Zeppelin, T-Rex, The Queen e Van Halen ha bucato gli schermi delle emittenti musicali internazionali e surriscaldato le radio di milioni di ascoltatori. A ogni rock party che si rispetti infatti non possono mancare gli acuti in falsetto del cantante Justin Hawkins, accompagnati dalle schitarrate e dagli assoli del fratello Dan Hawkins su hit intramontabili come “Love Is Only a Feeling” o “One Way Ticket to Hell”. Justin Hawkins (voce), Dan Hawkins (chitarra), Frankie Poullain (basso) e Rufus Taylor (batteria) sono riusciti a portare avanti il proprio progetto musicale affrontando alti e bassi dovuti agli eccessi tipici del rock ’n roll, e dopo una pausa verso la fine degli anni duemila, sono tornati al successo pubblicando altri tre album. L’ultimo di questi, “Pinewood Smile”, è uscito nel 2017, supportato da singoli come “All the Pretty Girls”, “Solid Gold” e “Southern Trains” e soprattutto da un’intensissima attività in tour. La band è già al lavoro su un nuovo album, e chissà che i quattro ragazzi d’Oltremanica non decidano di farci ascoltare qualche anticipazione dal vivo durante i concerti in arrivo. Fra gli album che hanno reso celebre la band troviamo i già citati “Permission to Land” del 2013, grazie al quale la band si aggiudicò tre Brit Awards nel 2004 come miglior gruppo, miglior gruppo rock e miglior album. Di grande successo fu anche il lavoro seguente, il disco “One Way Ticket to Hell… and Back” del 2005. Il Festival di Majano è organizzato dalla Pro Majano, in collaborazione con Regione Friuli Venezia Giulia, PromoTurismoFVG, Comune di Majano, Associazione regionale tra le Pro Loco, Comunità Collinare del Friuli, Consorzio tra le Pro Loco della Comunità Collinare.

Foto di Simon Emmett

© 18 Luglio 2019

Galleria fotografica

Sfoglia online l’edizione cartacea

La locandina

Accedi | Designed by Picchio Productions
Copyright © 2012 La Voce di Trieste. Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trieste - n.1232, 18.1.2011
Pubblicato dall'Associazione Culturale ALI "Associazione Libera Informazione" TRIESTE C.F. 90130590327 - P.I. 01198220327
Direttore Responsabile: Paolo G. Parovel
34121 Trieste, Piazza della Borsa 7 c/o Trieste Libera
La riproduzione di ogni articolo è consentita solo riportando la dicitura "Tratto da La Voce di Trieste"