La Voce di Trieste

The Uppertones a Villa Manin

Con il concerto de The Uppertones, autentico punto di riferimento del Jamaican Boogie sound, prende il via domenica 16 giugno alle ore 11:30 del mattino la rassegna domenicale di concerti mattinieri a ingresso gratuito nel Parco di Villa Manin a Passariano di Codroipo (UD), una delle ville venete più grandi d’Italia, autentico gioiello artistico e simbolo culturale del Friuli Venezia Giulia. The Uppertones formati dal cantante e trombonista Mr. T-Bone, da Ferdinando Count Ferdi Masi alla batteria, simbolo della musica in levare in Italia e fondatore dei Casinò Royale e dei Bluebeaters e dal giovane talentuoso Phil Cuomo alle tastiere e alla voce, sono un trio dedicato al suono della Giamaica degli anni ’50, quando il mento incominciava a fondersi con lo swing, il boogie e il calypso creando un mix poi definito Bluebeat o Jamaican Boogie e da questa miscela esplosiva negli anni seguenti nacquero la musica ska, rocksteady, reggae e hip hop. La dimensione live è la più congeniale per The Uppertones – protagonisti di oltre 250 concerti nei principali club e festival europei, solamente negli ultimi due anni – che grazie al loro sound davvero unico sono in grado di interagire e coinvolgere il pubblico sin dal primo brano. La rassegna “Concerti nel Parco” si inserisce nell’ambito di “Villa Manin Estate 2019”, che propone complessivamente oltre 20 appuntamenti estivi tra musica, teatro, arte e fotografia, unendo alcune tra le più importanti realtà artistiche e culturali del Friuli Venezia Giulia. Per maggiori informazioni www.villamanin.itinfo@villamanin.it

© 14 Giugno 2019

Galleria fotografica

Sfoglia online l’edizione cartacea

La locandina

Accedi | Designed by Picchio Productions
Copyright © 2012 La Voce di Trieste. Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trieste - n.1232, 18.1.2011
Pubblicato dall'Associazione Culturale ALI "Associazione Libera Informazione" TRIESTE C.F. 90130590327 - P.I. 01198220327
Direttore Responsabile: Paolo G. Parovel
34121 Trieste, Piazza della Borsa 7 c/o Trieste Libera
La riproduzione di ogni articolo è consentita solo riportando la dicitura "Tratto da La Voce di Trieste"