La Voce di Trieste

Nuovo appuntamento con “Olio e Dintorni” a Oleis

Ritorna anche quest’anno ad Oleis dal 24 al 26 maggio Olio e Dintorni, la manifestazione organizzata dall’associazione Arc Oleis e Dintorni nata per promuovere la produzione e la qualità dell’olio extravergine di oliva di eccellenza in Friuli Venezia Giulia. A questo scopo, oltre al concorso che premierà le migliori aziende produttrici di olio extravergine di oliva della regione con il concorso Olio dell’Abbate – che quest’anno vanta l’iscrizione di 16 aziende con 29 campioni – sono previsti due convegni tecnici, diverse sedute di assaggio e laboratori, eventi sportivi con Mountain Bike, passeggiate, uscite a cavallo, corsi di pittura per grandi e bambini e corsi di potatura degli ulivi. Non mancherà una fornita enoteca con sommelier per degustazioni guidate e dalle cucine usciranno piatti prelibati preparati con prodotti FVG (previsto anche un menù per i bambini) oltre ad aperitivi, musica dal vivo con i Radio Zastava e Area70 e dj set. L’inaugurazione ufficiale è prevista il 24 maggio alle 19.15 a Villa Maseri di Oleis insieme all’apertura della mostra Olivarelli. Durante le tre giornate due i convegni organizzati, il primo dall’ERSA che affronterà il tema della Cimice asiatica in FVG – le produzioni olivicole potrebbero scomparire – con gli interventi dei tecnici Ersa FVG Marco Stocco, Gianluca Gori e Ennio Scarbolo e il convegno “Qualità e caratteristiche sensoriali delle olive da tavola in relazione alla tecnologia di produzione” tenuto dal relatore Dott. Vasilij Valenčič dell’Istituto per l’olivicoltura del Centro di ricerche scientifiche di Capodistria in cui si parlerà della produzione mondiale di olive da tavola e la sua costante crescita, della provenienza delle olive, le caratteristiche e i requisiti necessari del frutto e i vari sistemi di produzione. Tra le degustazioni il Test sensoriale internazionale di oli provenienti da Croazia, Slovenia e Friuli Venezia Giulia in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Agro Alimentari, Ambientali ed Animali dell’Università degli Studi di Udine, a numero chiuso e su prenotazione. Tutti i giorni, si potranno anche acquistare gli oli a km0 dai produttori stessi mentre i chioschi saranno aperti con la cucina pronta a distribuire piatti genuini e freschissimi, dalle crespelle alla ricotta ed erbe di campo o le guancette con polenta, frico, carpaccio di Angus e filetto di trota con misticanza e fragole, parte di un ricco e gustoso menù. Anche le sommelier saranno sempre disponibili a proporre squisiti abbinamenti tra l’olio, i vini dei Colli Orientali del Friuli e i prodotti tradizionali della terra.

© 22 Maggio 2019

Galleria fotografica

Sfoglia online l’edizione cartacea

La locandina

Accedi | Designed by Picchio Productions
Copyright © 2012 La Voce di Trieste. Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trieste - n.1232, 18.1.2011
Pubblicato dall'Associazione Culturale ALI "Associazione Libera Informazione" TRIESTE C.F. 90130590327 - P.I. 01198220327
Direttore Responsabile: Paolo G. Parovel
34121 Trieste, Piazza della Borsa 7 c/o Trieste Libera
La riproduzione di ogni articolo è consentita solo riportando la dicitura "Tratto da La Voce di Trieste"