La Voce di Trieste

“Capsule Collection” al Miela, il via con Bansky

Prende il via lunedì 4 febbraio al Teatro Miela di Trieste la rassegna cinematografica Capsule Collection dedicata all’arte e all’architettura, ovvero una selezione in “edizione limitata” che predilige una scelta di artisti diversi tra loro ma accomunati da una creatività provocatoria, innovativa, comunicativa e sociale che per l’attualità rappresentata supera e attraversa qualsiasi tempo. Il Miela, con la sua storica vocazione di luogo multidisciplinare, e da sempre anche cultore di cinema, proporrà a cadenza mensile una serie di titoli dedicati all’approfondimento delle discipline artistiche nelle sue varie accezioni e con una particolare attenzione all’attualità. Aprirà infatti la rassegna Il caso Bansky, alle 19.30, il film The man who stole Banksy/L’uomo che rubò Banksy di Marco Proserpio, presentato un’unica giornata in prima nazionale il 12 dicembre scorso. Film evento narrato da Iggy Popo su uno dei più grandi esponenti della street art, l’artista capace di scombinare opera dopo opera tutte le regole dell’arte contemporanea. Versione originale con sottotitoli italiani. A seguire (ore 21.30) verrà proiettato il documentario del 2010, con la regia di banksy, Exit through the gift shop sottotitolato in italiano. Basato parzialmente sulla vita e le opere di Banksy a cui si susseguono delle interviste a street artist di primo piano: Banksy, MR Brainwash, Shepard ’Obey’ Fairley, Space Invader, Borf. La serata si aprirà alle 18.30 con un aperitivo art street music/video a cura di Dj The Fab e alle 19.30 Tiziana Finzi introdurrà i film. I biglietti sono acquistabili tutti i giorni presso la biglietteria del teatro.

© 1 Febbraio 2019

Galleria fotografica

Sfoglia online l’edizione cartacea

La locandina

Accedi | Designed by Picchio Productions
Copyright © 2012 La Voce di Trieste. Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trieste - n.1232, 18.1.2011
Pubblicato dall'Associazione Culturale ALI "Associazione Libera Informazione" TRIESTE C.F. 90130590327 - P.I. 01198220327
Direttore Responsabile: Paolo G. Parovel
34121 Trieste, Piazza della Borsa 7 c/o Trieste Libera
La riproduzione di ogni articolo è consentita solo riportando la dicitura "Tratto da La Voce di Trieste"