La Voce di Trieste

Ermal Meta in concerto a Mirano

Appuntamento l'8 luglio per il “Summer Festival”

Dopo il primo grande annuncio del concerto di Francesco Renga, il Mirano Summer Festival di Mirano (Venezia) cala il secondo asso dell’edizione 2017. Sabato 8 luglio a salire sul grande palco dell’area festeggiamenti di Via Cavin di Sala, sarà uno degli autentici protagonisti dell’ultima edizione del Festival di Sanremo e artista fra i più in evidenza della nuova scena cantautorale italiana, Ermal Meta. I biglietti per questo nuovo importante appuntamento, organizzato da Zenit srl, in collaborazione con l’Associazione Volare, sono in vendita sul circuito Ticketone. “Vietato Morire”, la title track dell’album pubblicato il 10 Febbraio – e posizionatosi al 1° posto nella classifica dei più venduti in Italia – è la canzone che Ermal Meta ha presentato alla 67esima edizione del Festival di Sanremo e che si è aggiudicata podio e Premio della Critica Mia Martini. Nella serata delle cover, l’artista ha inoltre affascinato il pubblico in sala, quello eurovisivo e la sala stampa che gli ha tributato applausi a scena aperta e una standing ovation, grazie ad un’incredibile versione di “Amara Terra Mia” di Domenico Modugno, premiata come la miglior rivisitazione. Ora tutto questo si traduce in un nuovo tour che inizia in primavera e di palco in palco porta a spasso per la penisola il nuovo concerto; due ore di energia, affidate a Ermal Meta, Dino Rubini (basso), Marco Montanari (chitarra), Emiliano Bassi (batteria), Roberto Cardelli (tastiera & pianoforte) e Andrea Vigentini (cori & chitarra acustica) per attraversare le dinamiche musicali del nuovo progetto: “Vietato Morire”. Tutte le informazioni sull’evento su www.azalea.it .

Fotografia di Luis Condro

© 11 aprile 2017

Sfoglia online l’edizione cartacea

La locandina

Codice QR per cellulari

QR Code - scan to visit our mobile site
Collegati | Designed by Picchio Productions
Copyright © 2012 La Voce di Trieste. Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trieste - n.1232, 18.1.2011
Pubblicato dall'Associazione Culturale ALI "Associazione Libera Informazione" TRIESTE C.F. 90130590327 - P.I. 01198220327
Direttore Responsabile: Paolo G. Parovel
34121 Trieste, Piazza della Borsa 7 c/o Trieste Libera
La riproduzione di ogni articolo è consentita solo riportando la dicitura "Tratto da La Voce di Trieste"