La Voce di Trieste

Il Free Territory of Trieste riattiva la Rappresentanza Internazionale, Roma impone la censura stampa

The Free Territory of Trieste reactivates the International Representation, the Italian Government censors

Trieste, 29 settembre 2015. – Da ormai sette giorni i quotidiani di Trieste il Piccolo e Primorski dnevnik, la RAI e quasi tutti gli altri media italiani stanno nascondendo ai lettori la notizia che il Free Territory of Trieste ha comunicato il 21 settembre il ripristino diretto della propria rappresentanza internazionale violata dal Governo italiano quale amministratore provvisorio.

Trieste, 29 September 2015. – It is seven days that the newspapers of Trieste, Il Piccolo and Primorski dnevnik, the RAI and nearly all other Italian media hide to the audience the news that the on 21 September, the Free Territory of Trieste announced the re-establishment of its international representation, violated by the Italian Government as temporary civil administrator.

Poiché questa è la notizia politico-economica più importante sulla questione di Trieste e del suo Porto Franco internazionale dopo i trattati ed accordi del 1947, 1954 e 1975, è evidente che il silenzio stampa non è una scelta professionale dei media, ma un’imposizione politica delle autorità amministratrici italiane che li condizionano con mezzi politici ed economici.

Since this is the most important political-economic news about the question of Trieste and to its international Free Port after the treaties and agreements of 1947, 1954 and 1975, it is clear that the blackout of the media is not their professional choice, but a political pressure of Italian provisional authorities, which control them by political and economic means.

Il silenzio stampa così imposto conferma inoltre che il Governo italiano è in pieno torto e non ha strumenti legittimi per opporsi alla ricostituzione di una rappresentanza diplomatica del Free Territory of Trieste presso le Nazioni Unite, le altre organizzazioni internazionali e gli altri Stati.

This silence forced on the press does also confirm that the Italian Government is completely wrong and it has no legitimate instruments to oppose the re-establishment of a diplomatic representative of the Free Territory at the United Nations, or in other States and international organizations.

La riattivazione delle difese giuridiche e politico-diplomatiche del Free Territory e del Porto Franco internazionale è iniziata nel 2013 ad opera del Movimento Trieste Libera, e gli agenti locali del Governo italiano amministratore hanno tentato di isolarlo e paralizzarlo con propagande, minacce, persecuzioni giudiziarie, e con la creazione di gruppuscoli dissidenti estremisti per allarmare la Comunità internazionale.

The reactivation of the legal and political-diplomatic defences of the Free Territory and of the international Free Port started in 2013 thanks to the Free Trieste Movement, and the local authorities of the Italian Government attempted to isolate it and paralyze it by propagandas, threatens, judicial persecution, and also creating little dissident, extremist groups to alarm the International Community.

L’attenzione internazionale è invece cresciuta, perché la riattivazione completa del Free Territory of Trieste attuale (senza le aree secondarie passate nel 1992 a Slovenia e Croazia) come microstato con l’unico Porto Franco internazionale del mondo è interesse strategico di tutti gli Stati ed i gruppi finanziari che intendono investire nei suoi privilegi economici e fiscali.

Instead, international attention increased, because the complete reactivation of the current Free Territory of Trieste (without the secondary areas that in 1992 passed to the sovereignty of Slovenia and of Croatia) as a micro state with the only international Free Port in the World is a strategic interest of all States and financial groups willing to invest in its economic and fiscal advantages.

La riattivazione non compromette inoltre, ma rinforza gli equilibri euroatlantici, e non minaccia alcun altro Stato, poiché è soltanto un problema di regolazione dei rapporti tra l’attuale Free Territory, posto sotto la tutela diretta del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ed il suo organo amministratore provvisorio.

Also, this reactivation does not compromise, it strengthens, the Euro-Atlantic balances, and it does not threaten any State, being only a matter of regularising the relations between the current free Territory of Trieste, under guarantee of the United Nations Security Council, and the body entrusted with its provisional administration.

Ed il problema consiste semplicemente nelle violazioni del mandato da parte dell’amministratore attuale, che è il Governo italiano (non lo Stato italiano), il quale può essere sostituito nell’incarico in qualsiasi momento perché danneggiando il Free Territory ed il Porto Franco di Trieste danneggia tutta la Comunità internazionale.

And the problem does only consist in the violations of the mandate committed by the current provisional trustee, the Italian Government (not the State of Italy) which can be substituted in this role at any time, since by damaging the Free Territory and the Free Port of Trieste is it also damaging the whole international community.

Questi danni erano stati tollerati in passato per i problemi strategici della guerra fredda e poi della dissoluzione della Jugoslavia, che sono stati sostituiti dalla necessità di sviluppare le attività portuali e finanziarie internazionali per le quali il Free Territory & Free Port of Trieste sono stati costituiti e mantenuti in esistenza giuridica dal 1947.

In past, the damages were tolerated because of the strategic problems of the Cold War and of the dissolution of Yugoslavia, now substituted with the necessity to develop port and financial international actions, for which the Free Territory and Free Port of Trieste were established and maintained in legal existence since 1947.

Il ripristino della rappresentanza internazionale del Free Territory è determinante, il Governo italiano amministratore infedele lo sa benissimo, e non avendo altri argomenti impone un silenzio stampa che viola la democrazia ed il diritto-dovere fondamentale d’informazione dei cittadini e dei giornalisti.

The re-establishment of the international representation of the Free Territory is decisive, the disloyal provisional Italian Government is well aware of it, and since it has no other way to oppose to it, it forces a blackout to the press, which violates democracy as well as the fundamental duty and right to information of citizens and journalists.

La Voce di Trieste, che è indipendente, rimedia perciò ad ambedue le violazioni pubblicando la notizia censurata e l’atto costitutivo della I.P.R. F.T.T.

La Voce di Trieste (The Voice of Trieste), which is independent, does therefore provide a solution to those violations, publishing the censored news and the Instrument of Constitution of the I.P.R. F.T.T.

La notizia internazionale censurata dal Governo italiano

The international news censored by the Italian Government

Lunedì 21settembre 2015 è stato annunciato a Trieste, in affollata conferenza stampa nella prestigiosa sede del Movimento Trieste Libera in piazza della Borsa, l’avvenuto ripristino della rappresentanza internazionale del Free Territory of Trieste, che le Nazioni Unite avevano affidato dal 1954 al Governo italiano col mandato di amministrazione civile provvisoria.

On Monday, 21 September 2015, during a crowded press conference at the prestigious head office of the Free Trieste Movement, in piazza della Borsa, was announced the re-establishment of the international representation of the Free Territory of Trieste, which the United Nations had entrusted, since 1954, to the Italian Government, under a special mandate of temporary civil administration.

Il Governo italiano non ha rinunciato ufficialmente alla rappresentanza internazionale, ma l’ha disattivata per impedire ricorsi ed accertamenti internazionali contro le proprie gravi violazioni del mandato, con le quali ha danneggiato gravemente il Free Territory of Trieste, il suo Porto Franco internazionale e gli altri Stati che vi hanno diritti generali e speciali.

The Italian Government did never officially renounce to the international representation, but it has deactivated it to prevent the appeals and international inquiries versus its serious violations of the mandate, with which it has seriously violated the rights of the Free Territory of Trieste, its international Free Port and the rights of the other States that have general and special rights over it.

Quest’impedimento è stato ora superato col ripristino della rappresentanza internazionale del Free Territory of Trieste come organizzazione legittimata con delega diretta dei soggetti privati, pubblici ed internazionali titolari dei diritti violati dal Governo amministratore infedele: cittadini, residenti ed imprese del Territorio Libero di Trieste e degli Stati che hanno diritti sul suo Porto Franco internazionale.

This obstacle is by now overcome by restoring the international representation of the Free Territory of Trieste as an organization that is legitimized with the delegation of the private, public and international subjects whose rights are violated by the defaulting provisional Government: citizens, residents and companies of the Free Territory of Trieste, but also the States with rights over the international Free Port.

La “International Provisional Representative of the Free Territory of Trieste, I.P.R. F.T.T” così istituita è operativa dal 16 settembre 2015 con i ruoli e con gli strumenti delle rappresentanze diplomatiche, mentre il Governo italiano, conserva l’ordinaria amministrazione civile provvisoria del Free Territory sinché il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite provvederà a sostituirlo con un nuovo Amministratore.

The thus established “International Provisional Representative of the Free Territory of Trieste, I.P.R. F.T.T” is active since 16 September 2015 with the roles and instruments of diplomatic missions, while the Italian Government maintains the ordinary temporary civil administration over the Free Territory until the United Nations Security Council substitutes it with another provisional Government.

Nei prossimi giorni la I.P.R. F.T.T renderà pubblici i nomi dei direttori del suo Segretariato Generale e dei suoi Dipartimenti, e formalizzerà 236 richieste di accreditamento a Stati e ad organizzazioni internazionali di cui il Free Territory è membro di diritto o per trattati specifici. Ed il Governo italiano non potrà opporsi agli accreditamenti senza ammettere di avere violato la rappresentanza disattivandola.

Soon, the I.P.R. F.T.T is announcing the names of the Directors of its Secretariat General and of its Departments, and it is formalizing 236 accreditation requests to States and international organizations of which the Free Territory is a member de jure or by virtue of treaties. And the Italian Government cannot oppose to the accreditations without admitting to have violated the representation by deactivating it.

Tra le prime deleghe vi è inoltre quella del Movimento Trieste Libera, che ha incaricato la I.P.R. F.T.T. di sostenere le iniziative già sottoscritte in materia da oltre 25.000 cittadini e residenti del Free Territory of Trieste nei confronti del Governo italiano e delle Nazioni Unite.

Among the first delegations there is that of the Free Trieste Movement, which entrusted the I.P.R. F.T.T. to support the initiatives that were already supported by more than 25,000 citizens and residents of the Free Territory of Trieste, addressing both the Italian Government and the United Nations.

L’avvenuta costituzione della I.P.R. F.T.T. è quindi una mossa strategica nuova, fondamentale ed inattesa sulla scacchiera del confronto giuridico e politico-diplomatico aperto sul Free Territory of Trieste e sul suo Porto Franco internazionale, ed il Governo italiano non ha risposte credibili sul piano internazionale.

The establishment of the I.P.R. F.T.T. is therefore a new, strategic move, fundamental as unexpected on the chessboard of the legal and political-diplomatic, open confrontation about the Free Territory of Trieste and its international Free Port, and the Italian Government had no credible answers on the international level.

Pubblichiamo qui di seguito l’atto costitutivo della I.P.R. F.T.T. in italiano ed in inglese // Follows the Instrument of Constitution of the I.P.R. F.T.T. in Italian and English: LINK (ITA)LINK(ENG)

© 29 settembre 2015

Sfoglia online l’edizione cartacea

La locandina

Codice QR per cellulari

QR Code - scan to visit our mobile site
Accedi | Designed by Picchio Productions
Copyright © 2012 La Voce di Trieste. Tutti i diritti riservati
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trieste - n.1232, 18.1.2011
Pubblicato dall'Associazione Culturale ALI "Associazione Libera Informazione" TRIESTE C.F. 90130590327 - P.I. 01198220327
Direttore Responsabile: Paolo G. Parovel
34121 Trieste, Piazza della Borsa 7 c/o Trieste Libera
La riproduzione di ogni articolo è consentita solo riportando la dicitura "Tratto da La Voce di Trieste"